Dal 16 al 27 Marzo 2019 – CONVERSAZIONI

Mostra Personale degli artisti Pina FIORI, Liubov FRIDMAN e Leonardo ORSINI FEDERICI a cura di Anna Isopo

Conversazioni_banner

Conversazioni è il titolo del nuovo Progetto espositivo che Arte Borgo Gallery propone dall’incontro di tre artisti, ognuno con la propria storia e la propria personalità espressiva.

Nell’esperienza di ognuno di noi è sicuramente impresso un momento in cui le parole di un altro essere umano ci hanno toccato a tal punto da poter cambiare in maniera considerevole un nostro pensiero o una nostra emozione. La conversazione è un elemento cardine della sfera umana, e senza di essa l’interazione basilare tra gli esseri umani non sarebbe possibile. Ogni messaggio, ogni emozione o pensiero resterebbe all’interno di noi e finirebbe per perdere tutta la sua carica passionale, riducendosi ad un urlo nel vuoto abissale delle nostre solitudini. Dunque confrontarsi con un altro e affidargli parte di noi è essenziale per sopravvivere: conversare significa vita. E spesso quando si comunica si intraprende un nuovo percorso, una nuova strada… si esce cambiati. Un’opera d’arte spesso è potente quanto una lunga conversazione ed ha la facoltà di esprimere ciò che spesso le parole non riescono a fare.

La mostra si propone l’obiettivo di dare la possibilità a tre artisti di conversare tra di loro e con il pubblico, in un’armonica e straordinaria esperienza che è alla base della vita: la comunicazione. Da questa mostra se ne uscirà cambiati e più vitali prima, ebbri dei nuovi consigli che le eloquenti tele dei nostri artisti sapranno darci intimamente.

Pina Fiori, le cui geometrie cromatiche sapranno districare le matasse ben poco regolare dei fili che compongono il nostro animo.

Liubov Fridman, artista russa, ci condurrà per mano tra le sue opere dai toni delicati, dedicate alla figura femminile in tutte le sue sfaccettature.

Leonardo Orsini Federici, artista con un occhio volto sempre al Futuro, saprà conversare con noi caotici turbinii di forme cromatiche e figure immerse nell’accelerazione totale del loro essere.

Translate »